Home arrow Gestione magazzino
PDF Stampa E-mail

Image NTS Business:
Modulo gestione magazzino e vendite

Le configurazioni di Business Excellence che prevedono i moduli Magazzino e Vendite consentono la gestione di 9999 magazzini/depositi o terzisti.
Causali di movimentazione configurabili dall’utente che consentono l’aggiornamento selettivo (a quantità e valori) di:

  • Progressivi di esistenza
  • 4 diversi totalizzatori per i carichi
  • 4 diversi totalizzatori per gli scarichi
  • Un totalizzatore per il calcolo del costo medio lifo
  • Data ultimo carico
  • Data ultimo scarico
  • Ultimo e penultimo costo
  • Ultimo prezzo di vendita
Classificazione degli articoli per:
  • Gruppi merceologici (99) e sottogruppi (99 per ogni gruppo)
  • Famiglie/linee di prodotto
  • Tipo articolo
  • Classi di sconto
  • Classi di provvigione
  • Marca
  • Tipologia
  • Codifica degli articoli con le seguenti caratteristiche:
  • Quattro diverse unità di misura con relativi rapporti di conversione per ciascun articolo.
  • Cod. articolo di 18 caratteri
  • Descrizione articolo su una o due righe di 40 caratteri
  • Descrizioni in n lingue straniere (per la fatturazione e la stampa dei listini)
  • Codice interno e codice alternativo di ricerca
  • Gestione tabellare delle varianti di prodotto ed automatismi di generazione dei codici (attualmente massimo 3 livelli di variante automatici, n livelli gestibili manualmente).
  • Possibilità di ricerca per: codice interno (univoco), codice alternativo (duplicabile), descrizione, codici a barre
  • (univoci), codice attribuito da un particolare fornitore e/o cliente.
  • Possibilità di gestire n codici a barre per ogni articolo, anche riferiti a confezioni diverse (cioè a diverse unita’ di misura); utilizzabili EAN8, EAN13, ALFA39, codici brevi, ecc. purché non superino i 18 caratteri
  • Codici a barre interni generati automaticamente
  • Gestione di barcode relativi a prodotti con peso variabile
  • Codici di contropartita vendite e acquisti
  • Evidenziazione degli articoli non più a listino, degli articoli in esaurimento, degli articoli gestiti a lotti, degli articoli
  • gestiti a commessa, degli articoli gestiti a matricola.
La gestione dei listini:
  • 999 prezzi base di listino, con relativa data di inizio validità e data di scadenza e da quantità a quantità.
  • Prezzi in n valute estere per ognuno dei listini base
  • Prezzi particolari per singoli clienti o da singoli fornitori, sempre con data
  • Inizio validità e data scadenza
  • Prezzi differenziati in periodi di promozione su listini generici e su quelli di particolari clienti (o fornitori)
  • Prezzi delle lavorazioni distinti dai prezzi di cessione (prezzo di acquisto e prezzo di vendita); costi standard gestiti come listini, pertanto con considerazione delle date di validità, distinzione cessione/lavorazione, ecc.
Sconti su più livelli:
  • sconto cliente
  • sconto articolo
  • griglie di sconto gruppo clienti/gruppo di prodotti.
  • sconti per cliente/gruppi di prodotto
  • sconti per articolo/gruppo di clienti
  • sconti particolari cliente/prodotto
  • gli sconti possono essere distinti per tempo (da data a
  • data) e per quantitativi (da quantità a quantità).

È possibile poi definire sconti speciali nei periodi di promozione. Gestione di promozioni anche complesse e in modalità descrittiva.
I prezzi, gli sconti (e le percentuali di provvigioni) vengono proposti all’utente secondo un ordine di priorità; l’operatore può sempre comunque derogare all’atto dell’inserimento della bolla o fattura o ordine. Sconti cumulativi e sconti sostitutivi. Supporto per il cosiddetto “prezzo netto”. Gestione di articoli alternativi (multipli) e degli articoli accessori (logicamente collegati in fase di vendita ad un articolo principale).

 

Ultimo aggiornamento ( giovedý 28 maggio 2009 )